In occasione del cinquantenario dell’assassinio di Martin Luther King, la mostra racconta la condizione dei neri nelle campagne e nelle città degli Stati Uniti tra la fine della Guerra Civile Americana e gli anni '60 del Novecento, soffermandosi in particolare sugli eventi che portarono al Civil Rights Act del 1964 (che pose fine a ogni forma di discriminazione basata sulla razza, il colore della pelle, la religione, il sesso o le origini in ogni aspetto della vita pubblica) e al successivo Voting Rights Act  del 1965 (che restaurò la tutela del diritto di voto a tutti i cittadini americani).

a cura di

Alessandro Luigi Perna

una produzione di

Eff&Ci - Facciamo Cose

 

per il progetto
History&Photography

immagini di

Library of Congress

National Archives and Records Administration

Archivi Vari

Eff&Ci - Facciamo Cose - via Luisa Sanfelice, 3 - 20137 Milano

+39.02.55.01.95.65 

 

 

Sito sviluppato da Paolo Dalprato